ASTROLOGIA riflessioni

Le mie riflessioni:

Lo studio dell’astrologia può essere d’aiuto nel percorso di crescita interiore? Sebbene l’astrologia non sia parte integrante degli studi Cabalistici , molti allievi la studiano   al fine di chiarire certi aspetti  della  propria  vita e personalità . Tuttavia, l’astrologia non è indispensabile per conoscersi . È possibile svilupparsi armoniosamente su tutti i piani e raggiungere uno stato spirituale molto elevato senza aver la minima nozione di astrologia.

Essa non è mai stata considerata dai mistici come “scienza”, bensì come “arte”, e fu a partire dalle ricerche astrologiche primitive che si sviluppò la scienza dell’astronomia. Il problema è che alcuni astrologi, con pochi anni di esperienza, dichiarano con molta certezza che la loro arte è perfettamente sicura, e ciò provoca dei conflitti tra gli scienziati e gli astrologi. Se, al contrario, gli astrologi affermassero che la loro arte si avvicina a poco a poco a un certo grado di perfezionamento, sarebbero meno criticati dagli scienziati. Possiamo riassumere alcuni punti essenziali che riguardano l’astrologia. Al momento della nascita, ogni individuo è associato in una maniera alchemica a uno dei pianeti, per mezzo della essenza vibratoria e chimica che viene soffiata nel suo corpo e che stabilisce un’affinità chimica con la natura e le caratteristiche di quel pianeta in particolare.

Così, con il primo soffio di vita, alcune combinazioni chimiche dell’energia vibratoria sono soffiate nel corpo del bambino, in consonanza con quelle dei diversi pianeti del Sistema Solare, e durante tutta l’esistenza ognuno di noi è collegato a questi pianeti secondo la natura alchemica della propria composizione fisica. Così si può affermare che certe caratteristiche, impresse nel corpo nel momento della nascita, avranno influenza sulle emozioni, sulle tendenze e sui desideri di ogni essere umano. I dodici tipi umani fondamentali sono rappresentati dai dodici segni zodiacali, e le diverse nature complesse che troviamo nella Terra risultano dalle influenze abbinate dei pianeti e dei segni zodiacali.

Anche se interessato all’astrologia per una migliore conoscenza di se stesso,   nessun   mistico   deve   dimenticare   il libero   arbitrio,   facoltà fondamentale della sua natura evoluta. Deve tenere in mente la celebre formula: “gli astri inclinano, non obbligano”.

Vuole lasciare un Commento?

You must be logged in to post a comment.