Messaggio del nostro Maestro di Luce giugno 2011

Saluto la mia assemblea. Benedico voi, figli diletti, che qui siete giunti in nome della pace e dell’amore. Benedico ognuno di voi, benedico il vostro cuore, benedico il vostro corpo, portatore dell’essenza divina. Benedico le vostre mani, affinché esse siano strumenti di pace nel vostro mondo. Giungano in mezzo a voi gli Angeli Guardiani, a protezione dell’assemblea. Aprite il vostro cuore, aprite le vostre orecchie, giunga in mezzo a voi l’Angelo dell’Acqua, l’Angelo del Fuoco Purificatore, l’Angelo dell’Aria, l’Angelo della Luce, l’Angelo della Pace, l’Angelo del Perdono, l’Angelo dell’Armonia. Benedico le vostre acque, siano esse fonte di nuova vita e di guarigione per ognuno di voi, per i vostri malati, per tutti coloro che hanno fede. Benedico i vostri doni, benedico i vostri fiori. Ecco figlioli miei diletti, IO vi accolgo in questo abbraccio di amore e grato IO sono ad ognuno di voi, per aver risposto al messaggio di amore e di fratellanza universale, per aver ascoltato la voce di Colui che ha creato il mondo, ogni creatura. Grati siamo a questa assemblea, per aver accolto la promessa nella missione su tutta la Terra. Il cammino nella vita spirituale, è un cammino interiore, un cammino doloroso, che porta l’uomo a ricercare la sua vera essenza nel suo profondo. E’ bene per ognuno di voi, cercare affinità fra i suoi fratelli, per poter alimentare il Fuoco Sacro dell’Amore e della fratellanza Universale, ma è necessario, ora, riversare questo amore, anche verso coloro che hanno una vibrazione diversa dalla vostra. Questa è l’opera che vi viene chiesta, che vi è stata chiesta e qui avete dato la vostra promessa di realizzazione. I saggi sono sparsi nel mondo, in tutto il Creato, uomini saggi che detengono in sé, la capacità di comprendere l’anima umana. Essi aiutano, in questo percorso di vita, l’uomo, a realizzare se stesso, a portare il proprio fardello di sofferenza e di dolore, a dare insegnamenti ed istruzioni, per raggiungere la pace dell’anima. I saggi sono fra voi e vengono ricercati dall’uomo che in questo momento, ha in sé il grande tormento dell’anima, ha in sé, una grande confusione e profondo turbamento per gli avvenimenti che stanno ora nel mondo. Molti uomini, in questo momento, sono alla ricerca di guide spirituali e di saggi, che possano indirizzarli verso il cammino della luce. La loro domanda è vera, buono il loro intento, ma il male si nasconde anche fra coloro che detengono la conoscenza. Vi sono uomini, che hanno il loro titolo di saggi, che camuffano la loro onestà. Essi sono falsi, alimentano il loro egoismo, il loro desiderio di potere sopra l’uomo, desiderio di potere nella mente dell’uomo. Essi a volte, cercano gruppi di uomini che abbiano il grande desiderio della crescita e approfittano della loro debolezza. E’ importante in questo tempo, che voi sappiate indirizzare questi uomini, nella giusta scelta delle loro guide. La chiave per poter riconoscere un uomo saggio, è osservare il suo atteggiamento, le sue azioni. L’amore deve essere nelle sue azioni, nella sua parola, nella sua voce. Il saggio deve parlare di Amore Universale, amore che comprende le razze della Terra senza alcuna distinzione, di ceto senza alcuna distinzione, nello stato senza alcuna distinzione, nella materia. Vi sono molti uomini, in questo tempo di grande confusione e di tormento, che si lasciano sopraffare dalle molte voci, correnti di uomini che seguono falsi maestri. Attraverso i numerosi contatti, attraverso le numerose informazioni, si stanno scatenando, in questo tempo, idolatrie e venerazioni per oggetti. Ponete la vostra attenzione e aiutate coloro che sono nella confusione e nel tormento. Siete esseri immortali, siete qui, su questa Terra, per divenire uomini saggi e incarnare l’Essenza Divina, il regno di Dio. Esso si trova nel cuore dell’uomo. Cercate la vostra divinità all’interno del vostro cuore. Il saggio, la guida spirituale, è colui che può aiutarvi in questo percorso verso la luce, indicandovi la porta, la strada. Il passaggio verso questo cammino è individuale, ognuno di voi, dovrà percorrere quella strada, attraversare quella porta, scoprendo dentro di sé i suoi valori, la sua essenza divina. Tutto dipende dalla vostra ferma volontà e dalla vostra fede e questo è il tempo in cui voi dovete divenire consapevoli di questa verità. La capacità di cambiare la vostra vita, è data dalla vostra volontà, richiamare l’Energia Divina è buona cosa durante la vostra preghiera, durante la vostra meditazione. Questo è un buon passo per intraprendere il cammino verso la luce, ma è anche necessario per l’uomo di fede, avere il coraggio di guardare dentro se stesso e scoprire di possedere delle forze che devono essere trasformate. Guardare il lato oscuro, la vostra ira, la vostra rabbia, l’odio, la violenza. Per divenire saggi, dovete trasformare queste forze, vincere queste forze, coltivando le grandi virtù, il desiderio del cambiamento. E’ buona cosa per l’uomo di luce, desiderare di divenire strumenti della Volontà Divina, nella creazione di un regno fondato sull’Amore Universale. Il cambiamento deve avvenire all’interno del cuore dell’uomo. A voi è data la consapevolezza di questa verità, ora. Molti fra voi, hanno nel loro profondo, un desiderio nostalgico e malinconico, un desiderio di ritiro, perché essi hanno avuto nelle vite precedenti, esperienze profonde spirituali, ricerche interiori, che li hanno portati molto vicini alla luce. Ora, in questa vita, voi siete chiamati a portare questa luce, a vivere questa luce e questo amore con i vostri fratelli. Ciò che è stato delle vostre vite, nella solitudine e nella contemplazione del Divino, è un aiuto in questa vita. Il ricordo della luce, sia ora la forza per trasmettere questo amore ai vostri fratelli. Divenire saggi, possedere la saggezza nel vostro cuore, è un modo per trasmettere l’amore e sviluppare la capacità di amare gli altri. Attraverso la purificazione del vostro corpo, attraverso la preghiera, la meditazione, attraverso atti di amore, potrete acquistare buoni meriti. Tutto ciò che sarà fatto nel bene, sarà grande opera che porterete anche nell’altra dimensione, dopo il passaggio e le vostre mani saranno colme delle buone azioni e tutto servirà a colmare il vostro debito, di fronte al tribunale del karma. Quale merito dunque, potreste avere voi, se in questa vita vi preoccupate più del vostro benessere materiale, che del vostro benessere spirituale. Avete ascoltato l’irrequietezza che il vostro cuore, cercando tra le molte vie, la via della luce. Vi è chiesto di portare questa luce, anche ai vostri fratelli, attraverso una condivisione della vostra vita spirituale, della vostra conoscenza spirituale. Lasciate le opere di magia e divenite consapevoli della vostra capacità di cercare il Divino, creando il vostro corpo di luce.
Ora parlo a te. Parlo a te donna. Anche tu, come molti uomini, stai vivendo questo tempo di confusione e di lotta fra forze positive e forze negative, ma questo tempo, è un tempo benefico per colui che cerca la luce, perché è stimolato nella ricerca della divinità. Chiedi chiarezza al tuo Angelo che ti assiste costantemente e a un’entità, che ti fu parente e che ora segue il tuo passo. Chiedi di darti intuizione e chiarezza. Puoi iniziare poco a poco, passo dopo passo, guardando questa tua vita, con l’occhio di colui che ricerca nel passato la buona azione, la cattiva azione. Sii giudice di te stessa e attraverso un’analisi, porta il tuo stato a guardare dall’alto la tua vita, a domandarti cosa è bene al tuo cuore, cosa fa gioire il tuo cuore e inizia nelle piccole azioni quotidiane, portando quella luce che tu ben tieni nel tuo cuore, raccoglile nelle tue mani e donale ogni volta che tu puoi. Attraverso semplici azioni, trasmetti la tua gioia e il tuo amore e a poco a poco, come dopo il temporale, si farà chiarezza nella tua mente. Benedico te e la tua famiglia.
Ora parlo a te donna. Comprendo il tuo tormento, comprendo la tua paura. L’uomo che vive sulla Terra, nutre costantemente paure, paure che derivano dalla sua insicurezza, dalla sua mancanza di fede, dalle forze che lo circondano e che si alimentano della sua stessa debolezza. Sei in un cammino di luce, coltiva dentro di te la fede e la speranza, annulla la paura del domani, la paura della sofferenza e del dolore fisico. Chiedi ciò che è bene per la tua anima in questo momento. Chiedi l’Angelo della guarigione, chiedi l’Angelo della Pace del tuo cuore. IO ti sarò vicino e benedico la tua testa. Raccogliti nella preghiera e chiedi purificazione della tua mente.
Ora parlo a te. E’ bene per te chiederti a che punto sei della tua vita spirituale. Questa è una buona domanda per te. Senti l’anelito del tuo cuore e il desiderio di migliorare. Molti sono i tuoi sforzi, vedo, in questa vita. Devi solo controllare la tua impazienza e la tua inquietudine. Coltivando la tolleranza e la pazienza, potrai guardare ai tuoi simili e trasmettere loro il tuo grande amore per la vita. Colei che ti è vicino, ha un talento, ha una capacità di entrare in comunicazione con le forze invisibili e attraverso un disegno, una scrittura, essa trasferisce le sue sensazioni e le sue emozioni, vivendo in un mondo, nel suo mondo. Ora è in questa vita. Tu hai la possibilità, attraverso il suo dialogare e la condivisione di queste esperienze, di trasmettere la conoscenza, data dalle intuizioni e da un antico sapere. Hai anche un talento nelle mani e ti esorto a trasferire questa energia guaritrice che ti porterà a migliorare il tuo stato fisico. Ti benedico.
Ora parlo a te. Benedico ciò che è della tua capacità di comprendere e di affrontare la vita di ogni giorno. Attraverso le molte difficoltà, per mantenere unita la tua famiglia, accogli ciò che ti viene dato, in questo tempo, come un dono, accogli la gioia che ti sarà data e infondi nuova speranza nel tuo pensiero, speranza di una serenità che tanto stai ricercando. Ciò che hai, ti basti per poter vivere in modo decoroso la tua vita. Nulla mancherà alla tua famiglia in questo tempo. Sono tempi di trasformazione, tempi di difficoltà. Ciò che ha tua figlia, non è cosa grave, tutto si risolverà. Coltiva la speranza in buone cose per te. Ti benedico.
Ora parlo a te. La gioia trabocca dai tuoi occhi, dal tuo cuore. Hai chiesto una benedizione per te e per il tuo compagno. IO congiungo le tue mani con le sue e pongo la benedizione. “Che sia la vostra un’unione felice, fondata sull’amore e il rispetto reciproco”. Porta nella tua famiglia nuova, la consapevolezza di un’unione, un’unione basata su valori, un amore profondo, che porterà a superare le vostre possibili difficoltà, mantieni sempre il rispetto per ciò che è il tuo compagno e la capacità di dialogare e di comunicare i tuoi pensieri, le manifestazioni d’amore, affinché essi siano fonte di gioia nella tua famiglia. Ti benedico, vai in pace.
Ora parlo a te donna, che stai dedicando la tua vita, come guida spirituale. E’ un compito di grande responsabilità. Quando molto differenti sono le anime che compongono il tuo gruppo, affidarti alla comprensione divina, è buona cosa. Trasmetti nel tuo gruppo, delle conoscenze che ti vengono dal passato. Vi sono anime in continuo fermento, per il desiderio di ricerca e per la lotta interna di forze. Questo non deve scoraggiare il tuo cuore, ma deve dare a te, la forza per continuare, perché hai scelto di essere guida e chiedi dunque allo Spirito Divino, la forza e l’intuizione per comprendere, educare e consigliare. Non è facile essere buoni consiglieri, soprattutto quando le anime che formano il tuo gruppo, sono anime antiche. Esse hanno combattuto grandi lotte, alcuni fra essi, hanno anche paura della luce, perché hanno abusato di antichi poteri. Non temere dunque, questo tuo cammino. Quando sarai nella tua comunità, invoca lo Spirito Infinito, invoca che ti sia dato un Angelo di protezione, l’Angelo che seguirà il tuo gruppo, come tu hai chiesto. Esso porterà armonia ed equilibrio, nelle energie e nelle vibrazioni. Questo ti verrà fatto come un dono. Esprimi dunque con fede, questo tuo desiderio, per il bene della tua comunità. Ti benedico.
Ora, a te donna. IO comprendo e vedo la tua sofferenza. Tu che sei collegata a questo gruppo e che hai chiesto aiuto. Dolore e sofferenza per questa tua malattia, comprendere la malattia, non è facile per l’uomo, spesso l’uomo accusa le forze esterne, accusa gli altri di ciò che capita nella sua vita, ma ciò che è della tua vita, è frutto di ciò che è la tua volontà, i tuoi pensieri, le tue esperienze, il tuo destino. E’ bene prendere consapevolezza di ciò che è il proprio stato, per alimentare la forza del cambiamento, per alimentare la trasformazione, il desiderio di trasformazione e ciò che ha causato la malattia. Vi sono situazioni passate, che hanno provocato in te dolore, che hanno cristallizzato pensieri negativi. Liberarsi di questi pensieri, dalle paure è buona cosa, perdonare, perdonare chi ha fatto del male al tuo cuore. Inizia questo processo di cambiamento, ed affida la tua preghiera a questo gruppo. Che sia ciò che è bene per la tua anima. Chiedilo all’Altissimo. Ti benedico.
Ora parlo a te. Ti accolgo in questo abbraccio di amore e ti esorto a non perdere la speranza e la forza. Ti verrà fatto un dono, un dono di forza, perché sei stata una buona moglie, sei tutt’ora una buona moglie. E’ bene per te, che tu acquisti di nuovo questa forza vitale. Sei stata sostegno nella sofferenza e in questo cammino hai dato molto amore. Prendi un piccolo tempo per il tuo riposo e alimenta la tua anima, alimenta il tuo spirito con la gioia. Tutto ciò che tu hai fatto, è fatto con amore. Le tue mani hanno acquistato grandi doni, e la tua anima, nulla viene perso di ciò che hai fatto con amore e con compassione. La compassione, ha portato nel tuo cuore, lo spirito, la vibrazione della Madre Divina. Questa è buona cosa per te, per arricchire il tuo animo, non lasciare che la stanchezza abbatta il tuo corpo, ma risollevati con tenacia, cercando negli occhi di colui che tanto ti ama e che tanto è grato alla tua cura. Ti benedico.
Ora parlo a te. Ciò che stai facendo è buona cosa. Continua a guardare la tua compagna, cercando di vincere il risentimento e l’ira. L’emissione di amore dai tuoi occhi, può trasformare una grave situazione, può calmare le turbolenze e portare pace, non perdere la speranza in questo. Richiama la luce intorno a te, ti è stato insegnato come purificare la tua casa, come purificare il corpo. Conosci le tecniche, le antiche tecniche, sii costante in questa purificazione e non perdere la speranza.
Ora dico a te. Posso dirti, che ciò che hai nella tua testa come progetto, è buona cosa. Devi attendere ancora un po’ di tempo, e poi potrai di nuovo realizzare questo tuo sogno. E’ cosa che tu già hai fatto, è un talento che possiedi, è venuto il tempo di applicarlo e di realizzarlo, devi solo sviluppare dentro di te, l’entusiasmo e neutralizzare la paura del fallimento. Potrai portare un servizio all’umanità, attraverso la stesura di questo tuo libro.
Ora, anche a te IO dico, guardo anche a te, alla tua famiglia, alla tua compagna e ciò che è stato in questi ultimi tempi di sofferenza. Deve prendere coscienza che ciò che è nella sua vita, non è punizione o castigo, ma ciò che serve alla sua anima, per poter, attraverso il dolore e il sacrificio, affinare le sue capacità di comprensione del Divino. E lei è stata un tempo, colei che deteneva la magia e un antico ricordo risuona ancora nelle sue capacità di oggi e nella sua testa risuonano rumori, intuizioni e pensieri di ciò che è stato nell’antico. Che sia la gioia e l’amore a portarla verso gli altri, ad amare gli altri e a trasformare quelle forze che ancora sono nel suo essere. Vi è un’entità, un piccolo bambino, che è a lei vicino, legato da affinità, che la segue costantemente e che l’aiuterà ad alimentare questa energia. Benedico sia te che tua moglie affinché vi sia pace e amore.
Figli della luce, figli miei diletti, vi esorto in questo tempo di grande vibrazione sulla Terra, dove ogni elemento, è in fermento, ove la luce, l’aria, l’acqua, il fuoco portano nuove vibrazioni sulla Terra. Ritornate alla vostra semplicità, in ogni cosa, ritornate ad essere dei veri uomini, ritornate ad essere come bambini, pieni di gioia per ciò che hanno in questo momento e per ciò che possono donare all’umanità. Vi è stata data una nuova consapevolezza e una nuova verità del vostro stato, della vostra missione sulla Terra. Andate e portate questo messaggio. Vi benedico.

Vuole lasciare un Commento?

You must be logged in to post a comment.