messaggio del nostro Maestro di luce 8 luglio 2011

Saluto la mia assemblea. Saluto tutti voi, figli della luce. Benvenuti in questo luogo sacro. Giungano in mezzo a voi gli Angeli Guardiani a protezione di questo gruppo. Ecco, IO chiamo l’Angelo dell’Acqua, l’Angelo dell’Aria, l’Angelo del Fuoco Purificatore, l’Angelo della Terra, l’Angelo della Pace, l’Angelo del Perdono, l’Angelo dell’Armonia. Scenda su di voi la Luce Purificatrice. Ecco, IO impongo le mie mani sulle vostre acque, su tutto ciò che voi avete qui portato, affinché quest’acqua sia guarigione per i vostri corpi e per i vostri malati. Benedico i vostri doni, benedico voi, figli della luce, il vostro corpo, la vostra anima, il vostro spirito e qui innanzi a voi invoco lo Spirito Infinito, affinché sia fatto dono, a colui che è pronto, di ricevere il dono dello Spirito, dono, quale merito del cuore, dono, per colui che ha aperto la porta del cuore, per colui che ha in sé il seme dell’Amore Universale, per colui che ha in sé la fortezza, la volontà di continuare il cammino verso la luce. Siate voi benedetti, ovunque voi siate, siate benedetti, perché portate in voi il seme della pace, il seme del rinnovamento, il seme della connessione con lo Spirito Divino. Benedetti siate voi, figli della luce, perché portate nel vostro cuore, la speranza nella crescita di un mondo nuovo, basato sulla pace, sull’uguaglianza, sulla fratellanza, in conformità al Progetto Divino. Colui che collabora alla creazione del Nuovo Regno, del Nuovo Regno di Pace, acquisisce in sé, i doni dello Spirito. Quanta forza ha lo spirito di luce, quanta fede ha, quanta speranza ha, forza nel compiere passo dopo passo, lungo il cammino che lo porta verso la luce, nell’alta vetta che lo ricongiunge con le mani di DIO. Figli miei diletti, aiutate tutti i Maestri e tutti gli Angeli, nel grande cambiamento che attende il pianeta Terra. Apritevi al cambiamento e alla trasformazione. Tutta la natura è nell’armonia e nella perfetta armonia, basata su Leggi Divine, a voi conosciute e non conosciute. L’uomo, in questo tempo malvagio, distrugge se stesso e l’armonia intorno a sé. L’uomo di luce si contrappone all’uomo oscuro, l’uomo di luce, porta in sé la forza del bene. L’eterna lotta tra il bene e il male, continua in questo pianeta, su questa terra. Gli uomini di buona volontà, che lottano per la trasformazione del pianeta, collaborano al Progetto Divino per la rinascita dell’uomo nuovo, dell’uomo che porta in sé, il corpo della luce. Preparatevi al cambiamento e alla trasformazione, accettate la missione della trasformazione e del cambiamento, affinché l’armonia e l’equilibrio sia anche nel regno degli uomini, così come nella natura, così come negli animali. Tutto è in piena trasformazione, in continua trasformazione, e ora di fronte all’apparenza del male che dilaga sulla Terra, male e malvagità, molti uomini della luce, tendono a reprimere dentro di sé, il desiderio di continuare il loro cammino nella luce. Spesso, disillusione e sfiducia, porta l’uomo della luce, ad abbandonare il suo cammino, a desistere dalla sua missione. Ciò non sia per voi. Vi esorto a mantenervi fermi nel proposito e rimanere testimoni della luce. Ovunque voi siate, ovunque voi andiate, non lasciate che l’oscurità abbia il sopravvento sulla luce, non lasciatevi intimorire, spaventare dall’oscurità, dalla forza malefica dell’oscurità. Gli Angeli Guerrieri sono con voi, l’Angelo della Luce è con voi, anche quando voi siete nella tentazione, anche quando voi siete davanti alla scelta, scelta tra il bene e il male in ogni momento della vostra vita. Essere pienamente consapevoli di portare la luce, di avere in sé il seme della luce, di testimoniare la luce. Questo è grande compito, grande missione. Vi accomuna in questo grande progetto di rinnovamento della Terra. Questo vi viene chiesto ora, e nel tempo che verrà, partecipare a questo Grande Progetto di rinnovamento, attraverso una trasformazione del vostro profondo, attraverso la condivisione dei vostri ideali, attraverso una collaborazione con i vostri fratelli, affinché il bene dilaghi sulla Terra, attraverso una quotidianità vissuta nell’amore verso se stessi e verso i propri fratelli. Iniziando con piccoli gesti di amore, di gentilezza, con la dolcezza nello sguardo, con l’amore nella vostra parola. L’amore è forza e trasformazione, la mitezza è una grande virtù, il sorriso scalda anche il cuore gelido. Tutto ciò servirà a voi, quali strumenti, per trasformare l’ambiente intorno a voi e trasmettere e irradiare amore, e in quel preciso momento di buona azione, il vostro cuore accoglierà lo Spirito Cristico, la compassione, la virtù della Madre Divina. Colui che pratica la compassione verso i propri fratelli, acquisisce le virtù della Madre Divina, e l’amore è con voi. Quale potere di trasformazione, quale forza ha l’amore. E’ difficile per l’uomo di oggi, comprendere il valore dell’amore, il valore della fede e della speranza. L’oscurità sta facendo crollare i valori dell’uomo, portando discordia, nelle vostre famiglie, fra i vostri amici, fra i vostri fratelli, alimentando l’ira, la disarmonia, l’accanimento nella ricerca continua del male. Siate forti in questo tempo, mantenendo fede alla vostra promessa, siate forti, custodendo nel vostro cuore questa luce dalle intemperie, dalla forza dei venti esterni. La Luce Divina è in voi, nel vostro cuore. Se sapete coltivare questa luce e trasformarla intorno a voi, vedrete i frutti della vostra azione e acquisterete dei meriti al vostro cuore. Tutto ciò è governato dalla Legge, dalla Grande Legge. Tutto ciò che è fatto nel bene e nel male, è nella memoria, nella Grande Memoria. Ogni azione, ogni pensiero lascia la sua traccia nella Grande Memoria, sia nel bene che nel male. Preoccupatevi di accumulare tesori nel bene, affinché possiate un giorno arrivare dinnanzi al Tribunale e avere le vostre mani ricolme di buone azioni. Aprendo la porta del vostro cuore, attraverso la compassione, riceverete i beni della Madre e i doni dello Spirito Divino, e trasformerete inconsapevolmente la vostra materia e i vostri corpi. Abbiate fede in questa Parola. Abbiate il coraggio di andare contro la corrente, di dare la vostra mano anche a colui che sembra disdegnare il vostro gesto d’amore. Cercate di vincere la vostra paura, la vostra intolleranza. Siete tutti figli di un Grande DIO Creatore, che guarda alla sua creatura, con grande amore, senza distinguere uomo o donna, religione o razza. L’amore del Grande DIO è per ogni essere vivente. Sta a voi creare il Nuovo Regno, portando già nel cuore il seme della rinascita.
Ora parlo a te. Ora parlo a te donna. Hai dentro di te l’entusiasmo di portare la luce, per essere un testimone della luce, un operatore della luce. Bene questo tuo desiderio, diffondendo la dottrina dell’amore, la legge dell’amore. Portare luce e amore a volte, significa anche creare confusione e disarmonia, quando colui che crede di vivere, vive nell’oscurità, posseduto da forze oscure. Buona è la tua opera, lascia che l’amore agisca, lascia che la corrente che tu emani, si diffonda intorno, lascia che la tua parola, faccia il suo corso senza alcuna costrizione. Devi lasciare agli altri, il tempo di comprendere per effettuare il cambiamento. La tua impazienza nel voler vedere il risultato, è sintomo di grande entusiasmo, ma ogni uomo ha il suo percorso, ha il suo tempo. Continua la tua opera di testimonianza libera e spontanea. Lascia la libertà a cui tu credi, lascia la libertà di scelta. Vivi tu nella luce, portando col tuo esempio l’amore, e tutto intorno a te trasformerà l’ambiente e il cuore delle persone. Parlare di amore è buona cosa per colui che crede nell’amore. La parola va data a colui che può recepire. Puoi gettare il seme, ma devi attendere che questo seme attecchisca e dia il suo frutto. Continua con semplicità, compiendo semplici gesti di amore e sarai aiutata. Ti benedico.
Ora parlo a te, a te che dici di cercare la tua strada. In questo tempo di grande evoluzione per l’uomo, di grandi interferenze e vibrazioni. Molti uomini risentono di queste energie, alcuni sono completamente frastornati e confusi, perché le energie d’amore sono molto forti, altri si autodistruggono, perché non riescono a sopportare l’energia dell’amore, altri ancora compiono gesti di follia, perché la forza oscura che è nel loro cuore, invade tutto il loro essere, trasformandoli in demoni, altri ancora diventano consapevoli, desiderosi di trasformare se stessi e diffondere l’amore. Vi sono Maestri che sono giunti sul pianeta Terra, per aiutare l’evoluzione dell’uomo. E’ difficile giudicare il grado di evoluzione di un’anima e di uno spirito. Importante è, per l’anima e lo spirito, cercare la connessione con la propria divinità, attraverso una ricerca profonda, attraverso un’analisi. Ed è attraverso la preghiera, attraverso la meditazione, che tu potrai cercare di congiungerti alla tua divinità, imparare ad ascoltare quella voce, quell’unica voce che parlerà al tuo cuore e che ti aiuterà a comprendere. Passo dopo passo, essa porterà chiarezza e tu vedrai il tuo sentiero in mezzo a tanti altri sentieri, ma questo è un cammino che devi fare da solo. Ti benedico e ti accompagno.
Ora parlo a te. Parlo a te donna. Grande è stata questa prova in questa vita per la tua anima e per il tuo spirito. E’ una prova che hai già affrontato in altre vite, è una prova che ora, in questa vita, ti porta a una grande ricerca del Divino. Lungi dalla tua mente, il pensare che DIO non sia con te. Lo Spirito Infinito è vicinissimo al tuo cuore, chiedi il suo aiuto, affinché possa allontanare l’ombra che è dentro di te e che tu dici di sentire. Questa comunità, ti aiuterà attraverso la preghiera costante, in questo processo di trasformazione della tua anima. Tutto ciò che ti succede, è frutto di antiche esperienze, di prove che si ripetono e tu devi imparare a comprendere, a non abbandonarti alla disperazione, ma ad accettare dentro di te, l’amore e la fede. Prega la Madre Divina, affinché ti aiuti. Ti benedico.
Ora parlo a te. Molte sono le prove e le esperienze, che hanno portato in questa vita il tuo spirito. Hai ancora dentro di te l’antico ricordo di un’esistenza felice. Attraverso i sogni, hai la capacità di rivivere una parte di quella felicità, in un ricordo lontano, dove tu eri immersa nella pace. Questo ricordo lo custodisci nel tuo cuore e ti piace cullarti in questo ricordo che ti porta serenità. Tutta la sofferenza che hai avuto in questa vita, è esperienza che ha dato nelle tue mani buoni frutti, perchè in molte prove, hai agito con giustizia e con misericordia. Ora, hai ancora del cammino innanzi a te e il tuo corpo porta molte ferite, dovute a lotte e a esperienze. Il tuo corpo è stanco, il tuo spirito è stanco, ma ricorda, ricorda che l’Angelo, quell’Angelo che tu vedi, è vicino a te sempre, e ti porterà tra non molto, a fare una scelta. C’è bisogno della tua opera e tu dovrai essere pronta per iniziare quel lavoro. Quindi prendi tutta la tua forza piano piano, e preparati. Ti benedico.
Ora parlo a te. Benedico te per ciò che fai, benedico tua moglie, benedico il suo corpo, benedico anche le sue mani e le sue gambe. Ciò che provoca dolore alla sua gamba, è una incapacità di andare ancora verso la vita, una perdita di entusiasmo, di collegamento tra se stessa e il mondo. Il desiderio di realizzare qualcosa che serbava nel suo cuore, il dolore si fa acuto e profondo. A volte la sua determinazione la porta a non aprire le sue orecchie, ad ascoltare la tua voce o la voce del suo Angelo. Ci vuole tempo per comprendere e per essere bravi ascoltatori nell’umiltà. Aiutala in questa parte della sua vita, con la tua pazienza e la tua voce. Il medico potrà alleviare il suo dolore e lei poi dovrà iniziare una sua ricerca interiore, che la porterà a scoprire la causa. Ti benedico e benedico anche tua moglie.
Ora parlo a te donna. A te donna che tanto desideri quella maternità. Benedico te, il tuo grembo e il tuo seno, benedico tutto di te. Apri le tue mani e chiedi allo Spirito Infinito che ti sia concesso ciò che tu tanto desideri e che ciò sia fatto secondo la Grande Legge. Vi sono trame misteriose, che sono incomprensibili al cuore degli uomini, ma la misericordia di DIO e la sua compassione è infinita e tu non perdere la fede e la speranza in questo desiderio, ma apri costantemente il tuo cuore e chiedi con tutto l’amore. Ti benedico.
A te donna dico. E’ bene per te, continuare la tua ricerca per comprendere ciò che sofferenza ha il tuo corpo, alle tue ossa, ai tuoi muscoli. Benedico ugualmente questo tuo corpo, che ti ha aiutato in questa vita a portare i tanti pesi della tua famiglia. Abbi anche tu fede in una guarigione attraverso l’aiuto di un medico, attraverso una ricerca approfondita, ma apri la speranza alla guarigione e alla forza che ti verrà data di giorno in giorno, forza e speranza. Sia l’Angelo della Guarigione con te.
Ora benedico anche te, anche te, che rendi grazie per ciò che è stato l’amore dell’Infinito verso il tuo cuore, benedico la tua ferita. Accetta tutto come un dono. Hai ben compreso la legge del karma, hai compreso ciò che è bene fare in questo percorso. Mantieni la calma dentro di te, gestendo e controllando la tua ansia, affidandoti alla Luce Divina con fede, amando il tuo compagno, riconoscendo i suoi meriti e la sua capacità nel capirti e nell’accettarti così come sei. Sei benedetta per ciò che fai e aiutata.
Ora a te donna dico. Sento e vedo la tua sofferenza nella tua famiglia, di chi è sangue del tuo sangue, come tu dici. E’ difficile portare amore e pace in un ambiente ove esiste grande turbolenza, risentimento e aggressività. Ti viene chiesto molto in questo percorso della tua vita. Chiedi, prima di incontrare tua sorella, chiedi all’Angelo di tua sorella di intervenire, di parlare al suo cuore, e poi con tutto l’amore che tu hai nel tuo cuore, puoi chiedere un chiarimento, affinché sia riportata quella pace e quell’armonia, un minimo di pace e di armonia. Puoi fare questo tentativo, cercando di riportare equilibrio in questa famiglia. Cercando di controllare il tuo risentimento. E’ un’esperienza molto forte, ma se tu sarai forte, chiedendo anche aiuto a tutta la comunità. Tuo marito ti sarà vicino e riuscirai, almeno in parte, nel tuo intento. IO ti proteggo e ti benedico.
Ora a te donna dico. A te donna che ricerchi la verità, che ricerchi le risposte ai tuoi perché, a te che tanto hai dato con le tue mani. Lo Spirito Infinito crea, trasforma, fa nascere l’amore ovunque, perché questo Creato è nato per il Suo amore. L’uomo è un atto d’amore e porta in sé, il Grande Fuoco, il Grande Fuoco Sacro. Ovunque ci sia un uomo che ama, lì, vi è il Fuoco Sacro vivo e alimentato. Vi sono luoghi particolari nella terra, ove vi sono energie particolarmente ricche di positività. In questo luogo, in più luoghi, si creano vibrazioni altissime, ove si concentrano le possibilità che esseri di luce si manifestino, ma IO vi dico. Alimentate la luce dentro di voi, coltivando l’amore, ovunque voi siate, trasformate il vostro ambiente, la vostra famiglia. Non è necessario che l’uomo vada in cerca al di fuori di se stesso, ma è importante che l’uomo coltivi questo amore e questa forza dentro di sé e la porti poi agli altri. Ovunque vi sia un cuore aperto alla compassione e alla misericordia, lì viene alimentato il Fuoco Sacro, e quello è l’abitacolo per il Grande Creatore e quel cuore sarà il tempio dello Spirito Cristico. IO ti posso dire che spesso, quando vi sono energie particolarmente attive, gli uomini che partecipano alla preghiera, possono trasformare dentro di sé energie, e liberare emozioni o forze. Tutto ciò che tu hai visto, è reale, è vero. Nell’uomo si racchiudono forze molteplici, e dove vi è il bene, vi è spesso anche il male, vi è una lotta continua tra il bene ed il male. Dai frutti vedrete se ciò è bene o è male, il tuo cuore deve giudicare, il tuo sentire deve giudicare. Lascia la porta del tuo cuore aperta alla comprensione. Ti benedico.
Ecco, figli della luce, questa è la mia Parola. Vi chiedo e vi esorto di continuare il vostro cammino, portando la luce dentro di voi e trasmettendola a tutti i vostri fratelli, in nome di quella Pace Universale. A te che sei la guida spirituale di questo gruppo, IO chiedo, chiedo di essere ancora una volta strumento delle mie mani, ti chiedo di porre sulla fronte di colui che vorrà, il simbolo dell’amore, affinché la benedizione possa scendere e proteggerlo, in questo tempo tanto travagliato. Accetta questo compito, con la forza che ti viene donata dallo Spirito. Ciò è bene al tuo cuore e alla tua anima. Ecco, IO vi lascio nella pace. Questa è la mia Parola.

Vuole lasciare un Commento?

You must be logged in to post a comment.